Accoltellamento a Milano, è omicidio-suicidio

MILANO. E' stato un omicidio-suicidio la morte dei due coniugi milanesi trovati accoltellati dal figlio nella loro abitazione. La malattia, le operazioni al cuore e un forte stato depressivo: Umberto Passa, sarto in pensione, era entrato in un tunnel da cui non e' piu' stato in grado di uscire, se non uccidendo la moglie e poi togliendosi la vita. Litigavano spesso perche'lei, ex infermiera, voleva tornare in Puglia. Avevano preso casa, ma Umberto aveva paura di lasciare i medici che lo avevano operato

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati