La delibera per i fondi non arriva: è ancora caos Gesip

Un nutrito gruppo di lavoratori ha occupato l'ufficio elettorale del Comune- E' incertezza sul ritorno al lavoro dei 1800 dipendenti, in ferie "forzate" fino al 4 maggio

PALERMO. E' ancora caos Gesip. La delibera che sblocca i 10 milioni di euro che dovrebbero dare respiro fino a giugno ai 1800 operai della società ancora non è pronta, e così oggi un nutrito di lavoratori ha occupato l'ufficio elettorale. L’ordinanza passare ancora il vaglio della Ragioneria Generale dello Stato e ancora non è stata approvata ufficialmente, visto anche ponte del primo maggio e fine settimana. I lavoratori rischiano a questo punto di dover ulteriormente prolungare le ferie "forzate" oltre il 4 maggio. Non si sanno ancora i tempi del loro ritorno alle attività. Attività che tra l'altro, pare, dovranno fare a meno di servizi storici come Cimitero, canili, trasporto disabili e città dei ragazzi. Trecento lavoratori saranno ricollocati ma non si sa ancora in che modo. Se la vertenza dovesse ancora andare avanti e la delibera ancora non arrivare, non si escludono persino dei disorsini per le elezioni comunali previste domenica e lunedì.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati