Mutti: "Addio Panucci? Una sorpresa"

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. Una sorpresa nella spogliatoio. Ecco come l'allenatore del Palermo Bortolo Mutti ha definito l'addio di Christian Panucci. "La vicenda Panucci ha colto un po' di sorpresa la squadra. Si era creato un certo feeling. Ma noi adesso dobbiamo pensare a fare la nostra partita contro il Parma domani".




Già, il Parma e non solo. Non fa certo i salti di gioia il tecnico del Palermo, quando pensa di dover affrontare nel giro di tre giorni la squadra di Donandoni e il Catania. Soprattutto, quando deve fare la conta dei giocatori a disposizione. "Quella di domani sarà una partita importante. Il finale di campionato è intenso, per i pochi giorni di riposo e qualche problema a livello fisico. Anche domani saremo in emergenza, ma chi sarà chiamato in causa dovrà dare un contributo importante.



Non sono molto orientato a cambiare più di tanto, anche perché per esempio non abbiamo più centrocampisti. L'unica alternativa è Agguirregaray. Vediamo di fare ruotare qualcuno dalla trequarti in su. Magari domani potrebbe giocare Budan, per far rifiatere uo tra Miccoli e Hernandez, oppure far giocare contemporaneamente Ilicic e Vazquez. Ma ancora ho deciso nulla, dato che ho visto la squadra un po' stanca. E tra le altre possibilità potrebbe esserci la possibilità di tornare alla difesa a quattro".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati