Colpo alla cosca di Barcellona: gli arrestati

MESSINA. Le persone arrestate stamani dai carabinieri nell'operazione antimafia «Mustra» che ha permesso di sgominare una cosca mafiosa emergente a Barcellona Pozzo di Gotto sono Salvatore Campisi, 27 anni, il fratello Vincenzo, di 30, Salvatore Foti, di 25, Carmelo Maio, di 20, Nunziato Siracusa, di 42, Vincenzo Sboto, di 30, Antonio Vaccaro Notte, di 20, e Stefano Puliafito, di 23. Sono tutti accusati di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, lesioni personali aggravate e violenza privata. Salvatore e Vincenzo Campisi sono figli del presunto boss Agostino Campisi, indagato nell'operazione 'Vivaiò, mentre  Salvatore Foti è figlio di Carmelo Vito Foti, indagato nell'operazione 'Pozzò e anche lui aveva un ruolo chiave nella criminalità barcellonese. Salvatore Campisi e Salvatore Foti avrebbero quindi sostituito i padri alla guida del nuovo clan che operava nella zona tirrenica del messinese

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati