Aricò: la Favorita come Central Park

Il candidato a sindaco di Palermo di Fli, Mpa, Mps, Api e sostenuto da due liste civiche ha presentato il suo programma. Pena anche all’istituzione di un museo del mare e di uno della fotografia dedicato a Enzo ed Elvira Sellerio

PALERMO. La Favorita come Central Park, bus per collegare le borgate marinare, mobiltà sostenibile e bike sharing, riorganizzazione e informatizzazione degli uffici pubblici e delle società partecipate, una holding per la mobilità interna dei dipendenti, un nuovo polo nell'area della Fiera del Mediterranneo con vetrine di eccellenza per l'artigianato e eliminazione graduale delle zone blu. Sono alcuni dei punti del programma di Alessandro Aricò, candidato a sindaco di Palermo di Fli, Mpa, Mps, Api e due liste civiche.    
Aricò ha dato il titolo di "Palermo bellissima" al suo programma, che ha presentato stamane in conferenza stampa nella sede del comitato elettorale, introdotto dalla proiezione di un video con immagini di Palermo anni '60, sulle note di ''Sei bellissima" di Gianna Nannini.    
"Queste immagini - ha detto - mostrano la  Palermo che fu e che ritenevamo bellissima, il disastro dopo anni di malgoverno é sotto gli occhi di tutti, ma siamo convinti che la città potrà tornare ad essere bellissima". Per ridurre i costi del personale, Aricò propone la costituzione di una società consortile per le partecipate del Comune e una holding per la mobiltà del personale, da istituire nell'arco di 6-12 mesi, che potrebbe portare al prepensionamento del 10-15% dei dipendenti, circa 1500 unità, con un risparmio annuo pari a 60-65 milioni di euro".   
Oltre a una carta del turista e alla candidatura di Palermo a capitale culturale europea nel 2019, Aricò pensa a un museo del mare e all'istituzione di un altro museo della fotografia dedicato a Enzo ed Elvira Sellerio. E poi, internet libero nelle piazze, palestre comunali aperte anche nel pomeriggio, asili nido condominiali e abbattimento delle barriere architettoniche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati