Agrigento, donati alla Caritas vestiti sequestrati

AGRIGENTO. Numerosi capi di abbigliamento sequestrati perché contraffatti sono stati donati dalla Guardia di finanza di Agrigento al centro di raccolta della Caritas diocesana di via Duomo. L'iniziativa, sottolinea una nota della Guardia di finanza, ha avuto il duplice intento di "dare concretamente una mano a chi è più sfortunato e di coinvolgere culturalmente la collettività nell'affermazione dei principi di libertà economica". La donazione, che ha ricevuto il plauso della Curia Vescovile, è stata resa possibile grazie alle  autorizzazioni da parte del Tribunale di Agrigento. I marchi falsificati sul materiale sequestrato sono stati asportati o resi irriconoscibili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati