Bomba in Nigeria fa strage

ABUJA. Sangue a Pasqua in Nigeria. A Kaduna, nel nord del paese un'esplosione di un'autobomba nei pressi di una chiesa ha provocato venti morti e almeno dieci feriti nel giorno di Pasqua. L'Africa, a partire dalla Nigeria, dove le chiese continuano a essere attaccate, anche oggi; e il Medio Oriente. A queste due immense e travagliate aree della terra, i cui paesi ha idealmente attraversato anche durante gli auguri pronunciati in 65 lingue, il papa ha rivolto con forza il suo pensiero in questa giornata di Pasqua. La parte più forte del suo messaggio Urbi et Orbi tradizionalmente pronunciato dopo la messa pasquale, è tutta raccolta in un pressante appello alla pace per queste nazioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati