Palermo, il divieto non piace: oscurato il segnale

E' successo in via Niccolò Cervello, una strada che porta da via Lincoln, arteria cittadina che collega il lungomare alla stazione ferroviaria, a piazza Kalsa. Prima il segnale che era fissato dal Comune a un palo per terra è stato divelto più volte

PALERMO. Il divieto d'accesso non piace evidentemente a qualche abitante della zona e così il segnale rotondo, rosso col centro bianco, è stato oscurato. Accade a Palemo, in via Niccolò Cervello, una strada che porta da via Lincoln, arteria cittadina che collega il lungomare alla stazione ferroviaria, a piazza Kalsa. Prima il segnale che era fissato dal Comune a un palo per terra è stato divelto più volte. Poi gli addetti hanno pensato di piazzarlo in alto su un muro. Ma anche questa opzione non è servita: qualcuno è salito con una scala fino al segnale e l'ha oscurato dipingendolo di celeste e trasformando, di fatto, la strada a senso unico in via a doppio senso di marcia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati