Casablanca compie 70 anni: negli Usa un'edizione restaurata

«Suonala ancora Sam». Ci sono
frasi, e film, che fanno la storia del cinema e Casablanca è
uno di questi. Il capolavoro di Michael Curtiz, con Humphrey
Bogart e Indrid Bergman, compie 70 anni e li festeggia con
la programmazione sul grande schermo negli Stati Uniti di una
edizione restaurata e l'uscita di un cofanetto speciale DVD e
Blu-ray. Film di guerra prodotto proprio negli anni della Seconda
Guerra Mondiale, per l'American Film Institute Casablanca è la
migliore storia d'amore mai raccontata al cinema e il terzo film
più bello dopo Citizen Kane e Il Padrino. Casablanca è il film di
propaganda con cui Hollywood intese sottolineare lo spirito di
resistenza europea. La scena in cui viene intonata la
Marsigliese come atto di sfida al nemico e invasore nazista non
manca mai di commuovere.
Tratto da un testo teatrale di Murray Burnett, «Everybody
comes to Rick's», Casablanca è uno di quei film che sembrano
non conoscere le ingiurie del tempo che passa. Narra la leggenda che il film fu costruito giorno
per giorno, sull'onda dell'improvvisazione del regista Michael
Curtiz, che firmò più di 100 film ma che deve proprio a
Casablanca un posto d'onore nella storia del cinema. Uscito
negli Stati Uniti nel novembre del 1942, arrivò in Italia solo
a guerra finita, nel 1946.
Il film ebbe subito un grande successo commerciale e di
critica, ottenne tre Oscar ma
costò una delusione a Bogart che, candidato come migliore
attore protagonista, non vinse la preziosa statuetta. In questo video, il trailer del film.

© Riproduzione riservata