Patti, muore dopo accoltellamento: indagati medici e fidanzata

PATTI. La Procura di Patti ha iscritto nel registro degli indagati sei medici dell'ospedale Cervello di Palermo che hanno avuto in cura Benedetto Vinci, 25 anni, morto la settimana scorsa nella sua casa a S.Agata di Militello (Me) per un malore. L'uomo era stato dimesso dall'ospedale dove era stato ricoverato perchè accoltellato al torace dalla fidanzata al culmine di una lite. Per i sei l'accusa è omicidio colposo. Iscritta nel registro degli indagati con la stessa accusa anche la ragazza del giovane che ora si trova ai domiciliari. Secondo gli investigatori il decesso potrebbe essere legato o al ferimento oppure alle cure non adeguate dei medici

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati