Palermo, immigrazione: tunisino respinto si lancia dal ponte di una nave

Il ragazzo, che ha diverse fratture, è stato operato a Villa Sofia: le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita

PALERMO. È in gravi condizioni ma non in pericolo di vita un giovane tunisino che ieri si è lanciato dal ponte della nave Zeus Palace facendo un volo di una decina di metri e schiantandosi sulla banchina. Il ragazzo, che ha diverse fratture, è stato operato nell'ospedale Villa Sofia a Palermo. Avrebbe deciso di lanciarsi dopo aver capito che sarebbe stato rimpatriato in Tunisia. Il giovane era arrivato a Palermo nei giorni scorsi con la nave di linea ma qui sarebbe stato respinto alla frontiera perchè non avrebbe avuto i documenti in regola e affidato al capitano come prevede la prassi. La nave dunque si è diretta a Civitavecchia dove ha imbarcato altre persone per fare ritorno a Tunisi dopo aver fatto lo scalo a Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati