"Accuse false a rivale in amore": consigliere a giudizio

AGRIGENTO. La procura di Agrigento ha chiesto il rinvio a giudizio del consigliere comunale Giuseppe De Francisci dell'Mpa, accusato di violenza privata, abuso d'ufficio, falso in atto pubblico e calunnia. De Francisci - secondo il sostituto procuratore Arianna Ciavattini, che è titolare del fascicolo d'inchiesta - avrebbe attribuito ad un panificatore, suo presunto rivale in amore, falsi illeciti tributari ed in materia di sicurezza del lavoro proponendo accertamenti urgenti sull'attività commerciale. L'udienza preliminare è stata fissata, dinanzi al gip Valerio D'Andria, il prossimo 12 giugno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati