Dell’Utri, il Pg: nuovo processo

ROMA. Il sostituto procuratore generale della Cassazione Francesco Iacoviello ha chiesto l'annullamento con rinvio della sentenza di condanna a sette anni di reclusione per il sen. Marcello Dell'Utri, accusato di concorso esterno alla mafia. In alternativa, il pg ha proposto che la vicenda sia trattata dalle sezioni unite penali.
Il pg Iacoviello ha iniziato la sua requisitoria parlando delle "gravi lacune" giuridiche della sentenza d'appello per mancanza di motivazione e mancanza di specificazione della condotta contestata a Dell'Utri, che a suo avviso deve essere chiarita. Il pg inoltre ha dato atto al collegio della V sezione di essere di "grandissimo e indiscusso profilo professionale". Il collegio, infatti, è stato criticato da articoli di stampa e il Csm ha aperto una pratica a tutela.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati