Minorenni esattori del pizzo: due arresti a Trapani

Secondo i magistrati, facevano parte dell'organizzazione criminale smantellata ad ottobre scorso nell'operazione «Pizzo al pomodoro», che porto all'arresto di 8 persone

TRAPANI. Due ragazzi di 15 e 17 anni sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di avere tentato un'estorsione nei confronti dei gestori di una sala giochi a Erice e di avere rubato un registratore di cassa. I due minori, secondo i magistrati, facevano parte dell'organizzazione criminale smantellata ad ottobre scorso nell'operazione «Pizzo al pomodoro», che porto all'arresto di 8 persone. Per intimorire le vittime delle richieste estorsive venivano utilizzati alcuni minori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati