Rissa tra famiglie a Gela: feriti

GELA. Cinque persone, appartenenti a due nuclei familiari vicini di casa hanno dato vita a una furibonda rissa, ieri sera, in via Pavlov, nel quartiere Margi, alla periferia nord di Gela, dove è stato sfiorato il dramma per la mancata restituzione di un prestito. Uno dei contendenti, un giovane di 27 anni, infatti, è rimasto gravemente ferito alla testa e ricoverato in ospedale con prognosi riservata per fratture multiple e trauma cranico-facciale. I suoi avversari (padre, di 54 anni, e figlio, minorenne) armati di pala e di bastone, lo avrebbero colpito ripetutamente ferendo anche il genitore del ragazzo tramortito, un operaio di 52 anni, che ha riportato una frattura alla fronte ed è stato ricoverato con una prognosi di 30 giorni. Illesi, sia il terzo componente della loro famiglia (un fratello di 23 anni) che i due vicini-nemici. Sull'episodio, avvenuto ieri sera, intorno alle 21, indagano i carabinieri, che hanno denunciato tutti a piede libero per rissa aggravata

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati