Attacco di Faraone: dal Pd 40 mila euro alla Borsellino per le primarie

PALERMO. "Il Pd ha finanziato con 40 mila euro la campagna elettorale di Rita Borsellino, in particolare sono a conoscenza di un bonifico di 14 mila euro fatto alla società di comunicazioni Space. Siamo di fronte a una vera e propria porcheria". E' l'affondo del deputato regionale del Pd Davide Faraone, candidato alle primarie del centrosinistra a Palermo, nei confronti del suo partito (Faraone è deputato regionale e consigliere comunale dei democratici). "Se Bersani é consapevole che il partito sta finanziando la campagna elettorale di Rita Borsellino alle primarie a Palermo lo ritengo responsabile di avere drogato e falsato le elezioni - aggiunge -. Se invece non ne è a conoscenza e si tratta di un'iniziativa di qualche grigio burocrate o del tesoriere nazionale del Pd Antonio Misiani, lo mandi via a calci nel sedere".
"Bersani viste le scoppole di Genova e dato che le ha sbagliate tutte - prosegue - e si è prestato a sostenere altri candidati alle primarie, pensa di farlo anche a Palermo con formule che ritengo immorali e non democratiche". Il candidato vicino alle posizioni di Mattero Renzi, in conferenza stampa ha lanciato pesanti accuse nei confronti del tesoriere nazionale del partito, Antonio Misiani: "Non ho chiesto alcun sostegno di tipo economico al Pd e continuo a non chiederlo - sottolinea - Ma è ingiusto che il partito a cui verso mensilmente un contributo di 1.500 euro in qualità di deputato regionale, utilizzi i miei soldi - e soprattutto quelli dei contribuenti - che provengono dal finanziamento pubblico ai partiti e quindi dalle tasse dei cittadini, per pagare la campagna elettore di un candidato alle primarie".
Alle consultazioni del centrosinistra, fissate per il 4 marzo, i candidati sono quattro: Rita Borsellino, sostenuta dai Idv, Sel, Fds, Verdi e dall'area del Pd che fa riferimento alla segreteria nazionale e a quella regionale; Davide Faraone; l'ex Idv Fabrizio Ferrandelli, sostenuto da movimenti, dall'area innovazioni del Pd, dall'asse Pd Antonello Cracolici-Giuseppe Lumia; Antonella Monostra, sostenuta da movimenti e associazioni. Quest"ultima oggi ha reso noti i contributi ricevuti dai suoi sostenitori (3.280 euro) e le spese affrontate (1.422 euro), invitando gli altri candidati a fare la stessa operazione di trasparenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati