Lupo: "Sfiducia non influirà sulle primarie"

«Non ci sarà alcun passo indietro sull'appoggio a Borsellino che ha il pieno sostegno di Bersani», avverte il segretario del Pd, presente alla conferenza stampa che l'eurodeputato e Leoluca Orlando (Idv) hanno organizzato per sancire la ritrovata unità

PALERMO. Nel caso in cui l'Assemblea regionale del Pd dovesse essere convocata prima delle primarie del 4 marzo, l'eventuale sfiducia nei confronti del segretario siciliano, firmatario dell'accordo con gli altri partiti del centrosinistra per l'organizzazione della consultazione per la scelta del candidato sindaco che esclude accordi col Terzo polo anche al ballottaggio, non avrà alcuna conseguenza sulla celebrazione delle primarie, nè sulla scelta della segretaria dei democratici di sostenere Rita Borsellino. Ne è convinto il segretario del Pd, Giuseppe Lupo, in merito alla mozione di sfiducia depositata in mattinata da alcuni esponenti del partito che gli contestano la linea rispetto alle primarie di Palermo e al governo di Raffaele Lombardo.  «Non ci sarà alcun passo indietro sull'appoggio a Borsellino che ha il pieno sostegno di Bersani», avverte Lupo, presente alla conferenza stampa che l'eurodeputato e Leoluca Orlando (Idv) hanno organizzato per sancire la ritrovata unità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati