Sicilia, Economia

Identità golose, Oleifici Barbera premia uno chef stellato

I prodotti dell'Isola al congresso internazionale di cucina d’autore che si svolge a Milano. L'olio dell'azienda siciliana tra i protagonisti della manifestazione

PALERMO. L’olio extra vergine d’oliva della Premiati Oleifici Barbera sarà l’olio messo a disposizione degli oltre cento chef nazionali e internazionali stellati che prenderanno parte all’ottava edizione di “Identità Golose”. Il congresso internazionale di cucina d’autore si svolgerà, nella sua ottava edizione, a Milano dal 5 al 7 febbraio prossimi. La grande cucina proposta in questa edizione milanese di Identità Golose avrà come linea guida l’esaltazione della vera essenza delle materie prime e in questa direzione l’olio extra vergine d’oliva di Manfredi Barbera, sarà disponibile per tutti gli show cooking e in tutte le ricette proposte dai grandi chef, avrà un ruolo centrale nel valorizzare l’unicità e la freschezza di prodotti di elevata qualità.
Un connubio dunque, quello tra gli Oleifici Barbera e Identità Golose, che appare naturale per una kermesse all’insegna del gusto che vedrà la grande cucina d’autore interpretare la vera essenza delle materie prime, svelate nella loro genuinità in nome del rispetto della loro qualità organolettica. A Identità Golose, Premiati Oleifici Barbera porterà in dote le spiccata personalità dei tre monocultivar: Lorenzo n° 1, Lorenzo n°3 e Lorenzo n°5, presentati con nuovissimo packaging in una bottiglia disegnata personalmente da Manfredi Barbera e dal pregiatissimo Frantoia, un’extra vergine ottenuto da un blend delle olive Biancolilla, Nocellara del Belice, e Cerasuola.
 “C’è una tendenza in atto – spiega Manfredi Barbera, quarta generazione alla guida dell’oleificio siciliano –  rimarcata anche in questa edizione di Identità Golose, che consegna all’olio extra vergine d’oliva un ruolo vitale nel valorizzare il sapore autentico delle materie prime elaborate dai grandi chef internazionali. Non è un caso se, con sempre maggiore attenzione, l’alta ristorazione è più attenta a selezionare prodotti di qualità. C’è voglia di sorprendere i palati con i sapori autentici e veri senza ricorrere a nessuna sofisticazione e, in questo cammino, l’olio extra vergine d’oliva, quello autentico, da sempre sinonimo di una dieta salutistica, non può che recitare uno dei ruoli più importanti ”.
La partnership tra Identità Golose e Manfredi Barbera, nata lo scorso fine ottobre con Identità New York e riconfermata in questa edizione milanese, porterà l’azienda siciliana ad assegnare un premio ad uno degli chef protagonisti dell’ottava edizione del congresso d’alta cucina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati