Cronaca in classe. Il Massimo di Palermo spiegato in 4 lingue