Rugby, l'Italo-Belga batte il Colleferro

Il Palermo conquista la dodicesima vittoria consecutiva battendo il Colleferro 34-10. Il quindici nero-arancio del presidente Fabio Rubino, allenato dal duo Jaco Stoumann e Gioacchino La Torre, conquista anche il punto bonus grazie alle cinque mete messe a segno

PALERMO. Il Palermo conquista la dodicesima vittoria consecutiva battendo il Colleferro 34-10. Il quindici nero-arancio del presidente Fabio Rubino, allenato dal duo Jaco Stoumann e Gioacchino La Torre, conquista anche il punto bonus grazie alle cinque mete messe a segno da Brumana (doppietta), Anselmo, Michel e Di Muro. Il Palermo, però, non inizia bene. I giocatori giocano con il freno a mano tirato e vanno sotto grazie al calcio piazzato di Marziali. A questo punto la reazione del Palermo è veemente e ribalta il risultato in tre minuti grazie alle due mete di Brumana, frutto di due splendide azioni di squadra. A sei minuti dal termine del primo tempo, il calcio di Ciaurro e nel finale la meta di Anselmo, che chiude la prima frazione sul 22-3.


Nella ripresa non c’è la reazione del Colleferro ed il Palermo mantiene il pallino di gioco, ma non riesce a concretizzare le decine di occasioni che si costruisce. Ci vogliono 28 minuti prima della meta che vale il bonus. La realizza Michel. A quattro minuti dal triplice fischio chiude Di Muro, con una meta al centro dei pali. Nel finale la meta della “bandiera” del Colleferro con Lenzi che sfrutta un’indecisione della mischia. «Abbastanza spreconi nel primo tempo – dice Gioacchino La Torre – Questa squadra dimostra di essere forte e di avere ancora tantissimi margini di miglioramento». «È inutile nasconderci – dice il presidente Rubino – Ormai dobbiamo solo stabilire quale sarà la nostra posizione in classifica alla fine della stagione, tra il primo ed il secondo posto. Il Velodromo senza pubblico? Una tristezza infinita». Buone notizie arrivano anche dal settore giovanile del Palermo che conquista uno storico en-plein. L’under 14 capitanata da Ercole Rubino vince ad Enna; l’under 16 capitanata da Tancredi Tarro e l’under 20 capitanata da Daniele Grassadonia ed allenata da Davide Grotta hanno battuto

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati