Fisco, scoperta maxi-evasione da 6 milioni a Siracusa

SIRACUSA. I militari del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Siracusa hanno posto i sigilli su quote societarie e beni immobili riconducibili a un'azienda siracusana che opera nel settore della lavorazione meccanica, per un valore complessivo di circa un milione e mezzo. Il provvedimento delle Fiamme gialle è scattato nell'ambito di un accertamento sulle attività della società che ha portato alla scoperta, per gli anni 2008 e 2009, di un'evasione complessiva di oltre 6 mln. Contestate anche una serie di violazioni alla normativa penale e tributaria, per l'omesso versamento di ritenute Irpef, Iva e per l'indebita compensazione di imposte dovute, con un credito risultato non spettante. Sono inoltre in corso ulteriori accertamenti in diversi istituti di credito su tutto il territorio nazionale per bloccare i saldi dei conti correnti. Tra i beni sequestrati anche tre immobili situati in aree di pregio lungo la costa aretusea.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati