Sciacca, si finge postino e svaligia le case: indagini in corso

SCIACCA. Suona al citofono e si fa aprire il portone dicendo di essere il portalettere, invece è un ladro, che entra nel palazzo e poi in uno degli appartamenti, dove non c'era nessuno, per impossessarsi di denaro e gioielli. È successo a Sciacca, nell'Agrigentino, nella centrale via Cappuccini e in pieno giorno.  Sull'episodio indagano i carabinieri che stanno raccogliendo numerose testimonianze per risalire al malvivente. L'allarme è stato dato dal proprietario dell'appartamento al suo rientro a casa. Nel frattempo si è anche presentato, ovviamente ignaro di tutto, il vero portalettere per distribuire la posta ai residenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati