Matteoli: sul Ponte il governo faccia chiarezza

Il senatore del Pdl ed ex ministro: "L'opera ha un valore rilevante sia per lo sviluppo della infrastrutturazione del Paese sia sul piano strettamente politico"

ROMA.  "Se risponde al vero, come ha affermato il presidente Lombardo, che il governo non ha definanziato la costruzione del Ponte  sullo Stretto, ne prenderemo atto ben volentieri e positivamente. Il governo faccia, però, chiarezza sull'argomento che non è di secondaria importanza ed ha un valore rilevante sia per lo sviluppo della infrastrutturazione del Paese sia sul piano strettamente politico". Lo chiede il senatore del Pdl Altero Matteoli. "Il governo faccia altresì chiarezza - aggiunge l'ex ministro delle infrastrutture - su quanto inoltre dichiarato da Lombardo al quale, a suo dire, un membro dell'esecutivo avrebbe comunicato ieri sera che il definanziamento del Ponte sarebbe stato operato dal precedente governo Berlusconi. Circostanza, questa - conclude l'ex ministro - falsa e facilmente riscontrabile".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati