Furti di benzina a Palermo e Messina: sei arresti

Un ventunenne fermato nel capoluogo, cercava di tirare via il carburante da un’auto in sosta in via Papa Sergio. Nella città dello Stretto altri cinque in manette, avevano sottratto benzina da un autocarro in sosta e da un ciclomotore

Sicilia, Cronaca

PALERMO. La polizia ha arrestato a Palermo, C.A., 21 anni, per tentato furto aggravato in concorso con altri due minorenni, che invece sono stati denunciati. I tre sono stati sorpresi dagli agenti, chiamati da una telefonata anonima, in via Papa Sergio, mentre armeggiavano nei pressi di una Peugeot 306 parcheggiata e stavano tentando d'impossessarsi della benzina, attraverso un tubo calato nel serbatoio dell'auto.
A Messina la polizia ha arrestato, Giacomo Ballarò, 20 anni; Antonio Cacopardo, 25; Giacomo Normanno, 20; Giuseppe De Leo, 19; Luciano Oteri, 20, per furto. I cinque la scorsa notte hanno rubato benzina da un autocarro in sosta e da un ciclomotore, a Messina. In seguito sono stati bloccati dagli agenti e trovati in possesso di cinque bidoni di benzina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati