Cardinale: stop alla definizione di "azienda sanitaria"

ROMA. Stop alla definizione di 'azienda sanitaria', perché stravolge il concetto stesso di medicina. A dirlo è il sottosegretario alla Salute, Elio Cardinale, a margine della presentazione a Roma del "Manuale per la comunicazione in oncologia". Una delle prime cosa da fare, spiega in proposito il sottosegretario, sarebbe quella di "cambiare questo nome dissennato di 'aziende sanitarie', e trasformarle in "enti sanitari, istituti sanitari, locali e provinciali". D'altronde, aggiunge Cardinale, "é da allora che il paziente è diventato utente. Capisco le esigenza di bilancio ma la definizione di una struttura sanitaria come azienda distorce presso il medico e anche presso il cittadino il vero concetto della medicina".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati