Assalto a una villetta, sgominata una baby gang

Tre giovani fermati a Porto Empedocle per aver tentato di rapinare in casa una coppia di ultraottantenni. Due dei fermati sono minorenni

PORTO EMPEDOCLE. Assaltano una coppia di ultraottantenni, residenti in una villetta di contrada Durrueli a Porto Empedocle (AG), tentando di rapinarli, ma vengono arrestati dalla polizia. I tre protagonisti della vicenda, due dei quali ancora minorenni, sono i presunti componenti di una baby gang. L'accusa nei loro confronti è di tentata rapina aggravata, danneggiamento aggravato, tentata violazione di domicilio e possesso di oggetti atti ad offendere.    
Di fronte alle urla dei pensionati, che hanno subito chiamato il 113, hanno risposto con minacce di morte e tentando di forzare la porta di casa a colpi di bastone, zappa e pietre. Quando sul posto sono arrivate le volanti della polizia, i tre hanno tentato di fuggire nelle campagne circostanti ma sono stati catturati. Due 17enni sono stati accompagnati al Malaspina di Palermo; Andrea Zambito, 19 anni, al carcere Petrusa di Agrigento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati