Papardo di Messina, dipendenti della manutenzione annunciano sciopero

MESSINA. I lavoratori della società Keita srl, che si occupano della manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti all'interno dell'ospedale 'Piemonte', hanno annunciato uno sciopero. Già nei giorni scorsi la Fim Cisl aveva evidenziato la grave situazione dei dipendenti che non ricevono gli emolumenti, compresa la 13/a mensilità, da ottobre 2011. Il sindacato, dopo una riunione con la società, aveva richiesto di un incontro al committente ma, dall'Azienda Papardo-Piemonte, non è arrivata nessuna risposta. "La società - spiega Antonino Alibrandi, segretario provinciale della Fim-Cisl - ci aveva risposto di essere impossibilitata a pagare gli stipendi, perché ancora non aveva ricevuto dall'Azienda Papardo-Piemonte le somme dovute per i lavori effettuati". "E' impensabile che, all'interno di una struttura ospedaliera - prosegue - lavoratori che si occupano della manutenzione degli impianti, garantendo funzionalità alla struttura nella sua complessità, non abbiano quel minimo di certezza sul pagamento delle spettanze".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati