Calciomercato: i rebus Tevez e De Rossi

Sull'attaccante argentino anche Ajaccio e Corinthians oltre al Milan. Assalto del Manchester City al centrocampista della Roma

ROMA. Carlos Tevez e Daniele De Rossi. Sono loro i due 'big' protagonisti del calciomercato. Entrambi con il Manchester City sullo sfondo, perché non è un mistero che lo Sceicco Mansour e Roberto Mancini vogliano cedere l'attaccante argentino e tentare l'assalto al centrocampista in scadenza di contratto con la Roma, al quale hanno offerto 9 milioni all'anno. 'Capitan Futuro' ci sta riflettendo, il suo attuale club gli ha chiesto di prendere una decisione definitiva sul rinnovo entro una decina di giorni, e nel frattempo la coppia Baldini-Sabatini tenta di stringere per il brasiliano Casemiro, capace di giocare sia a centrocampo che da centrale difensivo, proprio come De Rossi.
Per Tevez potrebbe scatenarsi un'asta, perché assieme al Milan, sempre molto interessato, si sono fatti sotto Ajaccio e Corinthians. Quella dell'interessamento dei brasiliani per un ritorno nel 'Timao' di Carlitos non è una storia nuova, ma negli ultimi giorni è tornata di moda. Ma il Corinthians, come il Milan, inizialmente vorrebbe il calciatore in prestito e questo può bloccare tutto. Intanto si è fatto sotto anche l'Ajaccio: il presidente della società corsa, Alain Orsoni, tramite le pagine del sito ufficiale ha rivelato che "abbiamo effettuato un tentativo con il Manchester City per Tevez, ma per ora non c'é l'accordo sul prezzo".
Molti pretendenti li ha anche l'interista Castaignos. Il d.g. nerazzurro Branca ha deciso di cedere in prestito l'olandese, e Bologna (che potrebbe dare Acquafresca al Cagliari), Siena, Novara, Parma e Cesena sono pronte a sfidarsi per avere il promettente attaccante.
Per la Lazio arriva una dichiarazione dalla Germania, del d.s. dello Stoccarda Bobic: "uno scambio Cisse-Kuzmanovic? Sono solo schiocchezze". La Lazio ha anche ricevuto una richiesta dal Parma per Carrizo, ma il portiere potrebbe tornare in Argentina, almeno secondo il suo agente Pablo Sabbag.
Il Genoa cerca un rinforzo per la difesa. Il d.s. Capozucca lo avrebbe individuato in Zaccardo, ma per ora il Parma non vuole cedere il giocatore campione del mondo nel 2006. In casa della Fiorentina si tratta con il Catania per Maxi Lopez e con la Juve per Amauri, mentre Babacar ha rifiutato il Brescia. Per Santiago Silva probabile la soluzione Velez. In Argentina lavora anche il Napoli, per cercare di arrivare al centrocampista Yacob, del Racing.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati