Sicilia, Tempo libero

A Castelbuono il concerto gospel di Crystal Aikin

La cantante, al suo debutto in Italia, nei prossimi giorni si esibirà a Roma per il Papa. Lo spettacolo, ingresso gratuito, inaugura la prima edizione invernale (Winter Edition 2011) del Blues & Wine Soul Festival

CASTELBUONO. Grande attesa a Castelbuono, sulle Madonie appena spruzzate di neve, per il concerto di gospel che stasera, nella Cattedrale (Chiesa Madre), vedrà di scena Crystal Aikin –  premiata con lo Stellar Awards 2010, massimo riconoscimento per gli artisti gospel - e il Coro Battista di Harlem. Si comincia alle 21 e l’ingresso è gratuito. La Aikin, al suo debutto in Italia, è attesa nei prossimi giorni a Roma dove canterà per sua santità Papa Benedetto XVI. Il concerto inaugura la prima edizione invernale (Winter Edition 2011) del Blues & Wine Soul Festival, la fortunata rassegna che da quest’anno entra tra gli “Eventi di Grande Richiamo Turistico della Regione Sicilia”, ed è organizzata in titolarità dalla stessa Regione Sicilia – Assessorato Turismo Sport e Spettacolo – PO FESR 2007-2013, con la Direzione Artistica del celebrato bluesman Joe Castellano, su progetto e ideazione della Assoc. Culturale “Blues Promotion Association” di Agrigento.
Allo spettacolo è abbinata la degustazione di vini passiti delle migliori cantine siciliane, promossa presso l’Enoclub Nangalarruni (ore 18,30), con gli amici dell’evento partner di Castelbuono “Paese Divino” (Assoc. Amici per Bacco) e di torroni e panettoni della prestigiosa Azienda dei Fratelli Fiasconaro. Un viaggio polisensoriale fra musica, vino e dolci da dispensa profumati di spezie e frutta secca che rendono più gioiosa l’atmosfera pre-natalizia. “Abbiamo scelto i dolci della tradizione del Natale in Sicilia – spiega il direttore artistico del B&W, Joe Castellano - per fare di ogni concerto una ‘spettacolare esperienza per i cinque sensi’ e promuovere, in tempi di globalizzazione e di consumi massificati, i sapori genuini della nostra terra e della nostra infanzia”. Accompagna la degustazione la musica del trio di fisarmoniche dell’Associazione Culturale J.S. Bach di Palermo.

BLUES & WINE SOUL FESTIVAL, I CONCERTI DI GENNAIO 2012. Il Blues & Wine Soul Festival prosegue in gennaio con tre concerti. Protagonista la Joe Castellano Super Blues & Soul Band, un’orchestra di sedici elementi che, nelle sue tournèe, si è esibita con le leggende del soul: dagli Earth, Wind & Fire ai Blues Brothers, da Diana Ross a Ray Charles, da George Benson al compianto Solomon Burke. Per questa edizione invernale sul palco di Marsala (20 e 21 Gennaio, Teatro Impero) e di Siracusa (22 Gennaio, Antico Mercato) saranno i più bei nomi della musica blues internazionale. Sono Cedric Ford (re del gospel), Alec Milstein (bassista di Diana Ross), Joey De Leon (percussioni, proviene dalla Tito Puente Latin Band), Wayne Cobham (tromba, proviene dalla Ray Charles Band), Gordon Metz (voce, proviene dalle band di Carlos Santana ed Herbie Hancock), James Owens, i sassofoni di Roby “Supersax” Edwards e di Ed Wynne (dagli Earth Wind & Fire), Bill Churchville (tromba dalla Band di Tom Jones). Il concerto del 21 gennaio a Marsala ospiterà anche un grande coro gospel siciliano. Con diciotto anni di storia alle spalle e dieci anni di tour in versione "Super", la Joe Castellano Super Blues & Soul Band è considerata dalla critica italiana - e da buona parte di quella mondiale - "la più grossa realtà originale in Europa per il genere Soul/Blues....". L'ultimo cd "Blues & Soul with my Latin Side" (2009) è stato l'unico album non americano nella "Top 25 album of the year" del più grande network delle radio in America, collegato alla rivista Bluescritic.com. Nei concerti di gennaio la band di Joe Castellano presenterà al pubblico il nuovo album doppio "Soul Land", inciso dal vivo durante le notti del Blues & Wine 2010 e 2011.
     

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati