Spaccio di droga nel Messinese Blitz con sei arresti

Sgominata una banda attiva nel mondo degli stupefacenti tra la città dello Stretto e Milazzo. Ne facevano parte cinque uomini e una donna

MESSINA. I carabinieri di Messina hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare a carico di sei persone, cinque uomini e una donna, indagate a vario titolo di concorso in detenzione e spaccio di droga. L'attività investigativa, avviata nell'estate 2009 a seguito del ritrovamento di una modica quantità di stupefacente nel corso di un ordinario controllo alla circolazione stradale, ha consentito ai carabinieri di accertare, in un'area compresa tra Messina ed il comprensorio di Milazzo, l'esistenza di un gruppo attivo nello spaccio di droga.
Le sei persone arrestate sono  Antonino Fasolo, 27 anni; Giovanna Crea, 25 anni; Gabriel Ferraù, 36 anni; Giuseppe Costa, 30 anni; Fabrizio Fenghi, 34 anni (già in carcere a Palermo per altri reati) e Giacomo Russo, di 32, che si trova ai domiciliari. Secondo quanto accertato dai carabinieri, i sei facevano parte di un gruppo criminale che spacciava droga a Messina e nella zona tirrenica della provincia. Le indagini erano state avviate nell'agosto 2009, dopo il sequestro di un'esigua quantità di hashish a Fasolo, durante un controllo a Villafranca Tirrena.  I militari hanno poi scoperto che Fasolo spacciava e faceva parte di un gruppo criminale che si riforniva di droga nei rioni Mangialupi e Gazzi e la vendeva in città e in altri comuni. Gli spacciatori, nelle conversazioni telefoniche, chiamavano la droga "Caffé".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati