Tangenti al Comune di Agrigento, sequestrato il conto di un funzionario

AGRIGENTO. I Pm Ignazio Fonzo e Luca Sciarretta hanno disposto il sequestro preventivo di un conto corrente, con oltre 30 mila euro, intestato al funzionario dell'Utc del Comune di Agrigento Luigi Zicari, che due settimane fa era stato arrestato nell'ambito dell'inchiesta "Self service" della Digos e della squadra mobile. Per gli inquirenti, il denaro sarebbe frutto della presunta attività illecita di Zicari nella gestione delle pratiche edilizie. L'architetto sarebbe stato più volte filmato mentre riscuoteva tangenti. Secondo gli inquirenti, inoltre, sarebbe stata dimostrata la sperequazione fra i guadagni ufficiali del funzionario e la consistenza del suo patrimonio.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati