Catania, senza di stipendio da mesi: protestano gli ausiliani al Comune

Momenti di tensione si sono registrati quando alcuni dei manifestanti hanno tentato di entrare nella stanza del sindaco, senza riuscirci,ed è stata rotta una vetrata al primo piano di Palazzo degli elefanti

CATANIA. Un centinaio di ausiliari socio  sanitari di cooperative che servono pasti a alunni che  usufruiscono del sistema semiconvitto, hanno fatto irruzione nel  Municipio di Catania per protestare contro il ritardo, da mesi,  nel pagamento degli stipendi. Tre vigili urbani sono rimasti  feriti in maniera lieve e medicati in ospedale.      Momenti di tensione si sono registrati quando alcuni dei  manifestanti hanno tentato di entrare nella stanza del sindaco,  senza riuscirci,ed è stata rotta una vetrata al primo piano di  Palazzo degli elefanti.     La protesta è stata interrotta dopo che una delegazione è  stata ricevuta dal direttore generale del Comune e la promessa  di un incontro domani con il sindaco. Sul posto sono intervenuti  polizia e carabinieri. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati