Noto, sei arresti per estorsioni e furto

NOTO. I carabinieri hanno  eseguito a Noto 6 ordinanze di custodia cautelare per estorsioni  e furto di mezzi agricoli. I provvedimenti, emessi dal Gip di  Siracusa, sono state richieste nell'ambito di un'indagine  condotta dallo scorso marzo dagli uomini dell'Arma di Rosolini e  coordinata dal Pm Maurizio Musco. I sei avevano avevano messo in  atto richieste estorsive dopo furti di macchinari agricoli.     Le vittime, scelte tra coloro che avevano maggiori  difficoltà economiche, si trovavano nell'impossibilità di fare  fronte a un nuovo acquisto di mezzi ed erano cosi costretti a  subire le richieste degli arrestati che ammontano a circa 30  mila euro (5 mila per ogni trattore rubato).     In carcere sono finiti Giuseppe Branca, 33 anni; Natale  Severino, 40 anni; Salvatore Gianni, 34 anni; Salvatore  Guarrasi, 42 anni; il marocchino Mounir Essassi, 30 anni. I  domiciliari sono stati concessi a Rosario Salonia, 27 anni.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati