Schelotto: buon ricordo dei rossazzurri

Sicilia, Qui Catania

BERGAMO. Domenica il Catania si troverà di fronte un ex decisamente pericoloso, Ezequiel Schelotto. L'esterno destro, rivelazione dell'Atalanta e uomo mercato, manda un messaggio d'affetto ai vecchi compagni: "Ho tanti ricordi belli di Catania. Laggiù ho conservato molti amici, specialmente tra gli argentini del gruppo come Andujar, Bergessio, Ricchiuti, Gomez e Alvarez.
Simeone mi ha aiutato a migliorarmi e ho un bel ricordo di tutto l'ambiente. Domenica però sarà una partita come le altre - spiega - noi dobbiamo vincere quello che è uno scontro diretto per la salvezza". Schelotto rientrerà dopo la squalifica che lo ha costretto a saltare la trasferta di Verona. "Stare fuori mi è dispiaciuto ma questo è un gruppo fantastico: fuori uno, ne entra un altro con altrettanti stimoli".
Tra i suoi obiettivi, oltre alla salvezza da raggiungere il pià in fretta possibile, ce n'é uno molto ambizioso: "Vorrei conquistare l'azzurro con la maglia dell'Atalanta". Il suo rendimento autorizza i sogni di gloria, compresi quelli suggeriti dall'interesse delle grandi squadre. "Di mercato non parlo, ho un contratto fino al 2015 - conclude - Il presidente ha detto che non venderà i suoi gioielli e io sto bene qui. Devo solo pensare a migliorare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati