Arabia Saudita, australiano condannato a 500 frustate

SYDNEY. Un cittadino australiano di 45 anni è stato condannato dalla magistratura dell'Arabia Saudita a ricevere 500 frustate e a un anno di carcere per blasfemia. La polizia lo ha accusato di aver insultato Maometto durante un pellegrinaggio.  L'uomo è padre di cinque figli e sofferente di diabete e problemi cardiaci.     

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati