Arsenale scoperto a Catania: due arresti

CATANIA. Benedetto Isajia e Sandro Piacenti,  entrambi di 28 anni, sono stati arrestati da agenti della  squadra mobile della Questura di Catania in esecuzione di un  ordine di carcerazione emesso del Gip Santino Mirabella per  detenzione e porto illegale di armi e munizioni. Secondo  l'accusa, sarebbero custodi dell'arsenale scoperto il 6 ottobre  scorso in un garage.     Tra le armi sequestrate all'ora dalla polizia c'erano un  mitragliatore Kalashinikov, una mitraglietta Uzi, un fucile a  pompa, una pistola, un cannocchiale e un silenziatore,   munizioni di vario calibro, 12 mila euro in contanti, una radio  ricetrasmittente sintonizzata sulle frequenze delle forze  dell'ordine e tre manufatti riproducenti candelotti esplosivi.     A Piacenti è stato contestato anche il reato di  spaccio di  stupefacenti perché nel garage, ritenuto dalla squadra mobile  in suo uso, sono stati sequestrati sei chilogrammi di marijuana. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati