Cascio: probabile il ricorso all'esercizio provvisorio

Dubbi del presidente dell'Ars sull'approvazione della manovra entro fine anno. "Dovremo modificare il calendario dei lavori". Armao: aspettiamo 3-4 giorni

PALERMO. Il presidente dell'Ars, Francesco Cascio, ha confermato in aula i dubbi sull'approvazione della manovra finanziaria entro fine anno, sostenendo che il governo procederà probabilmente con l'esercizio provvisorio. "Questo significa - ha detto Cascio - che dovremo modificare il calendario dei lavori. La finestra legislativa si chiuderà come previsto il 7 dicembre. A partire dal 13 dicembre apriremo la sessione ordinaria, per cui potremo esaminare i nove disegni di legge inseriti nella finestra non dovendoci più
occupare del bilancio".
 "Domenica mattina il presidente Monti incontrerà le Regioni e Lombardo ha già scritto una lettera chiedendo il confronto sul federalismo fiscale. Attendiamo allora 3-4 giorni, poi il governo regionale proporrà il ricorso all'esercizio provvisorio". Ha detto intervenendo a sala d'Ercole l'assessore regionale all'Economia, Gaetano Armao, in merito alla manovra finanziaria. "La questione del bilancio della Regione - ha aggiunto Armao - si iscrive nell'alveo del federalismo fiscale, in particolare al tema delle accise che colmerebbero le risorse che mancano dall'aumento della quota di compartecipazione alla spesa sanitaria".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati