Alimentazione, incontro a Palermo con studiosi ed esperti

PALERMO. Tutto quello che avreste voluto sapere sul cibo in tre giorni. Dal 5 al 7 dicembre, infatti, al Museo delle Marionette di Palermo, a partire dalle 9.30, si svolgerà il convegno internazionale di studi "Alimentazione, produzioni tradizionali e cultura del territorio", nel corso del quale esperti internazionali si confronteranno sul futuro dell'alimentazione. Il meeting svilupperà un'analisi comparativa sull'aspetto dell'alimentazione esplorato da angolature diverse: antropologico, scientifico e territoriale. In apertura gli interventi più attesi, da quello di Carlo Petrini di Slow Food, antesignano dell'importanza della filiera agroalimentare e della sostenibilità dei modelli in agricoltura, che si soffermerà sul valore della memoria, a quello di Eugenio Del Toma dell'Università Campus Biomedico di Roma, volto noto al grande pubblico per i suoi interventi nel programma televisivo "Elisir", che di nutrizione parlerà attraverso un excursus che abbraccerà tradizione, salute e ambiente, a quello di Amalia Signorelli della Sapienza che suggerirà maggiore morigeratezza nei costumi alimentari. A coordinare il dibattito, Antonino Buttitta, presidente onorario della Fondazione Ignazio Buttitta che organizza la manifestazione, in collaborazione con il Dipartimento Beni culturali dell'Università di Palermo, l'Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo, l'Officina di Studi Medievali e con il patrocinio della Società italiana di Scienza dell'Alimentazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati