Serradifalco, testa di agnello mozzata per un imprenditore

SERRADIFALCO. Una testa mozzata di agnello è stata fatta ritrovare sul cofano del fuoristrada ad un imprenditore del movimento terra di Serradifalco, in provincia di Caltanissetta. L'uomo, di cui gli investigatori non hanno rivelato l'identità, ha denunciato la macabra scoperta ai carabinieri che conducono le indagini. La pista privilegiata quella del racket delle estorsioni visto che la ditta gestita dell'imprenditore ha diversi appalti in tutta la Sicilia. La vittima ha dichiarato ai carabinieri di non aver mai ricevuto danneggiamenti o richieste di "pizzo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati