Palermo, l'Mpa chiede le primarie agli alleati del Terzo Polo

Vertice tra i gruppi consiliari autonomisti di Comune e Provincia del Movimento per l'autonomia. "Non è più tempo di pensare ma di decidere"

PALERMO. Al termine di un vertice tra i gruppi consiliari autonomisti di Comune e Provincia, svoltosi a Palermo presso la sede regionale dell'Mpa, la dirigenza avanza formalmente alla coalizione del Terzo polo la proposta di indire le primarie. L'incontro, alla presenza dei capogruppo alla Provincia di Palermo Francesco Miceli e al Comune Leonardo D'Arrigo, di Mimmo Russo, dei consiglieri comunali e provinciali, del capogruppo Mpa all'ars Francesco Musotto, è l'ultimo di una serie di momenti di confronto scaturiti all'indomani della Convention "La politica evviva", promossa nel capoluogo siciliano.
"Non è più tempo di pensare, ma di decidere. Il gruppo dirigente dell'Mpa palermitano - si legge in una nota - chiede in questo modo, agli alleati, un confronto chiaro e franco sulle idee e sui programmi, individuando quei nomi in grado di coalizzare intorno a un'intesa di programma un progetto politico di forte discontinuità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati