Perseguitava ex moglie, un arresto nel Catanese

ACIREALE. Un uomo di 40 anni è stato arrestato dai carabinieri a Guardia Mangano, frazione di Acireale, in provincia di Catania, con l'accusa di atti persecutori nei confronti della ex moglie perché non avrebbe accettato la fine della relazione. La vittima sarebbe stata più volte minacciata e molestata dall'ex marito, che, secondo quanto accertato, negli ultimi tempi sarebbe stato più insistente e pericoloso. L'uomo è stato bloccato mentre, nei pressi dell'abitazione della donna, tentava di contattarla con fare minaccioso. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza a Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati