Omicidio a Monza, ucciso un agrigentino

La vittima è Paolo Vivacqua, 51 anni, gli hanno sparato nell'ufficio di una ditta della sua famiglia a Desio che si occupa di rottamazione di metalli. A trovare il cadavere è stata la sua compagna

MILANO. Un uomo di 51 anni, Paolo Vivacqua, originario di Agrigento, è stato ucciso a colpi di pistola nell'ufficio di una ditta della sua famiglia a Desio (Monza Brianza) che si occupa di rottamazione di metalli.
A trovare il cadavere è stata la sua compagna. Allo stato i carabinieri di Desio non formulano ipotesi sul movente del delitto.
L'uomo è stato raggiunto da almeno cinque proiettili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati