Truffe: 9 arresti, c'è pure un direttore di banca

Sequestrati beni per oltre 1,5 milioni di euro tra le provincie di Enna e Catania. Coinvolti anche alcuni funzionari pubblici. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla truffe per l'indebita percezione di contributi pubblici

ENNA. Operazione della Guardia di finanza tra le provincie di Enna e Catania, coordinata dalla Procura del capoluogo etneo, volta all'arresto di nove persone - tra cui un direttore di banca e alcuni funzionari pubblici - accusate di associazione a delinquere finalizzata alla perpetrazione di truffe per l'indebita percezione di contributi pubblici. I militari hanno inoltre sequestrato beni per oltre 1,5 milioni di euro. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati