Maltempo, allerta anche in Piemonte

Il Centro Funzionale piemontese ha emesso livelli di criticità superiori a '2' per la maggior parte del territorio. Per quanto riguarda l'asta principale del fiume Po, i fenomeni di piena in atto e gli apporti degli affluenti piemontesi previsti potrebbero portare nelle prossime 24/36 ore - presumibilmente a partire dalla notte tra domenica e lunedì

TORINO. Le intense precipitazioni sul  Piemonte hanno provocato fenomeni di piena di elevata criticità  sui fiumi Bormida, Orba, Scrivia e nell'area alessandrina nella  zona di confluenza tra Bormida e Tanaro. Lo rileva l'ultimo  aggiornamento dell'Aipo, l'Agenzia interregionale per il Po.     I livelli lungo Bormida e Orba hanno poi cominciato a  decrescere, ma "le previsioni meteo per le prossime 24 ore su  tutto il territorio piemontese sono impegnative e se  risultassero confermate determineranno ulteriori fenomeni di  piena sui fiumi piemontesi".


Il Centro Funzionale piemontese ha  emesso livelli di criticità superiori a '2' per la maggior  parte del territorio.     Per quanto riguarda l'asta principale del fiume Po, i  fenomeni di piena in atto e gli apporti degli affluenti  piemontesi previsti potrebbero portare nelle prossime 24/36 ore  - presumibilmente a partire dalla notte tra domenica e lunedì -  al formarsi di un'onda di piena che, afferma l'Aipo, potrà  raggiungere agli idrometri piemontesi di Carignano,  S.Sebastiano, Crescentino, Isola S.Antonio anche livelli di  elevata criticità. In particolare, verrà seguito "con molta  attenzione" il tratto del Po compreso tra la confluenza della  Dora Riparia e la confluenza con il Tanaro e le zone di  confluenza della Dora Baltea e del Sesia.     Aipo ha già attivato la sala Servizio di Piena centrale, a  Parma, e tutte le sue strutture territoriali. Nicola Dell'Acqua,  del Dipartimento nazionale della Protezione civile, ha  coordinato questa mattina a Parma una riunione operativa per  avviare l'attività dell'Unità di comando e controllo di bacino  in vista della possibile piena sul Po. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati