Udinese bestia nera, Palermo ko

I rosanero confermano il mal di trasferta, nonostante una buona prestazione. Decide il solito Di Natale. Ancora niente gol lontano dal Barbera

PALERMO. L'Udinese si conferma la bestia nera del Palermo. I bianconeri vincono 1-0 grazie al gol del solito Di Natale, ma i rosanero stavolta hanno poco da rimproverarsi: hanno giocato senza freni e hanno anche avuto le occasioni per pareggiare. Ma anche da Udine il Palermo esce sconfitto e soprattutto senza gol all'attivo. La squadra di Mangia non ha ancora segnato in trasferta nonostante le tante occasioni.
Per Mangia una gara partita in emergenza se si considera che in attacco i rosanero erano privi di Pinilla che è rimasto a casa ed Hernandez in tribuna per un affaticamento al flessore. Fabrizio Miccoli unico attaccante in campo supportato da Zahavi.
Il Palermo comincia subito a viso aperto ma l'Udinese non sta a guardare. Al 20' i friulani sfiorano il go: Isla crossa rasoterra da destra, tiro ravvicinato a botta sicura di Asamoah e gran parata d'istinto di Tzorvas che blocca sulla linea. Al 22' Palermo pericoloso con un destro a incrociare di Zahavi, bravissimo Handanovic che si salva in angolo.
Al 24' ancora l'Udinese a un passo dalla rete, stavolta con Basta che spreca da pochi metri. Il vantaggio dei padroni di casa arriva al 38': cross dalla destra di Basta che pesca in
posizione regolare Di Natale, destro al volo che supera Tzorvas, colpevole di non riuscire a intercettare il tiro. Ma subito dopo il Palermo sfiora il pari con Miccoli che non riesce a controllare dentro l'area un assist di Bacinovic.
Nella ripresa fioccano le occasioni. Al 20' grande azione personale di Ilicic che entra in area e viene frenato da Domizzi che lo atterra prima che Zahavi provi a calciare inutilmente. Il Palermo chiede un rigore che ci starebbe, ma l'arbitro non fischia. Al 31' gran giocata di Di Natale che di tacco lancia Armero solo davanti la porta, conclusione d'esterno e palla sul
palo. L'Udinese sbaglia anche al 45' con Abdi che solo davanti al portiere calcia alto. Al 48' Cetto ha l'occasione di pareggiare di testa su angolo di Ilicic ma colpisce debolmente. L'ultima occasione è per l'Udinese, ancora con Abdi che da pochi metri calcia al lato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati