Sarkozy e la Merkel ridono di Berlusconi

Berlusconi vi ha rassicurato? La domanda - certo prevedibile - arriva a bruciapelo nel corso della conferenza stampa congiunta di Angela Merkel e Nicolas Sarkozy che stamattina hanno incontrato il premier italiano. I due leader, all'inizio non si guardano, e rivolgono lo sguardo alla platea mentre il giornalista pone la questione. Ma entrambi accennano un sorrisetto eloquente, più evidente quello del presidente francese. Per poi incontrare i rispettivi sguardi in un'espressione che non passa inosservata, a testimoniare tutto lo scetticismo, al di là delle parole 'ufficiali', su quanto l'Italia sia riuscita a rassicurarli. Sarkozy, da vero 'gentiluomo', fa un cenno con la mano per dare la parola alla cancelliera tedesca. Per poi dare la sua risposta ma senza citare mai Berlusconi: "Siamo fiduciosi che l'insieme delle istituzioni politiche ed economiche italiane dimostrino senso di responsabilità", taglia corto il presidente francese.

© Riproduzione riservata

Correlati