Rugby, la Mondello Italo Belga vince fuori casa

Successo per 24-15 sul campo ostico del Colleferro. Primi punti esterni per la squadra di Rubino

PALERMO. La prima vittoria esterna della stagione viene centrata dalla Mondello Italo Belga Palermo Rugby sul campo ostico del Colleferro. I nero-arancio allenati da Jaco Stoumann e Gioacchino La Torre conquistano i primi quattro punti esterni battendo a domicilio i romani per 24-15. Primo tempo da manuale per la squadra del presidente Fabio Rubino che impone il proprio gioco e trova la prima meta dopo 10’ con Vito Di Muro. Ma l’azione la costruisce Dawey. Poi il protagonista è Luca Ciaurro che realizza 4 piazzati. Intervallati da un piazzato di Cekrezi. I primi quaranta minuti finiscono 19-3. Nella ripresa c’è il calo del Palermo. Che però non tracolla. E tiene il ritorno degli avversari. La meta dei padroni di casa la realizza  Ionescu. I nero-arancio non si disuniscono e trovano la meta che ristabilisce le distanze con Centioni. Nel finale il Colleferro ha uno scatto d’orgoglio ed accorcia ancora con la meta di Padovese. Ma stavolta il Palermo terrà fino alla fine portando a casa 4 punti preziosissimi. «Sono contento a metà – dice l’allenatore Gioacchino La Torre – Ci sono stati dei miglioramenti importanti, ma abbiamo fatto degli errori che potevamo pagare cari. Ci prendiamo i 4 punti e continuiamo a lavorare». Anche il presidente Fabio Rubino dice la sua: «Vincere qui non è facile e non sarà facile per tutti – dice – Continuiamo a lavorare sodo e vediamo cosa succede».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati