Furto d'identità per avere un prestito, preso un termitano

ALPIGNANO. Ha tentato di farsi consegnare documenti d'identità, codice fiscale e busta paga di un giovane di buona famiglia di Alpignano (Toirno) per ottenere, a nome del ragazzo, un prestito di 10.000 euro da una banca: Roberto Murena, di 34 anni, di Termini Imerese (Palermo), è stato arrestato dai carabinieri ad Alpignano per tentativo di estorsione. I militari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Torino al termine di indagini che hanno accertato il tentativo di rubare l'identità al giovane piemontese. Durante le operazioni d'arresto di Murena, nella sua abitazione i Carabinieri hanno trovato e sequestrato alcuni documenti d'identità di altre sei persone e alcuni assegni bancari, in parte compilati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati