A Catania un metro d'acqua dentro le case

Un uomo è riuscito a salvarsi uscendo dalla finestra. Ad Aci Castello un complesso edilizio evacuato. Il fango ha coperto le auto posteggiate

CATANIA. Il nubifragio che la notte scorsa  si è abbattuto sulla Sicilia orientale ha causato gravi danni a  un complesso edilizio di Aci Castello dove l'acqua è entrata  nelle abitazioni raggiungendo il livello di un metro, e un  35enne è riuscito a salvarsi uscendo di casa dalla finestra. Le  abitazioni sono state evacuate. Nella struttura pioggia e fango  hanno coperto le auto posteggiate. Sul posto sono intervenuti  anche i sommozzatori di vigili del fuoco. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati