Cooperativa "Palermo migliore", protesta davanti all'assessorato

I soci, ex detenuti, chiedono l'approvazione di un progetto da loro presentato alla Regione che prevede lo stanziamento di 50 milioni di euro per la manutenzione di boschi e riserve

PALERMO. Protesta di centinaia di soci della cooperativa "Palermo migliore" davanti all'assessorato al Territorio in via La Malfa. I manifestanti, la maggior parte dei quali ex detenuti, chiedono l'approvazione di un progetto da loro presentato alla Regione che prevede lo stanziamento di 50 milioni di euro per la manutenzione di boschi e riserve e l'organizzazione di corsi per la tutela dell'ambiente. "Sono tutte persone - dice il presidente della coop - Fabrizio Sanfilippo - che hanno bisogno di lavorare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati